Chitarra acustica: la tua prima amica musicale

Chitarra acustica per iniziare

La chitarra acustica è uno strumento versatile e affascinante che ha catturato l’attenzione di musicisti di tutti i livelli e generi musicali. In questo articolo, esploreremo il vasto panorama delle chitarre acustiche, analizzando le loro caratteristiche, i prezzi, le differenze rispetto alle chitarre classiche e altro ancora. Se sei un appassionato di musica o stai pensando di avvicinarti al mondo della chitarra, questa guida ti sarà di grande aiuto.

Introduzione alla Chitarra Acustica

La chitarra acustica è uno strumento iconico, amato per il suo suono caldo e naturale. Sono strumenti disponibili in una vasta gamma di modelli, stili e prezzi, adattabili alle esigenze di ogni musicista. Sia che tu sia un principiante alla ricerca della tua prima chitarra o un musicista esperto in cerca di un nuovo strumento, esplorare le varie opzioni disponibili può essere un’esperienza gratificante.

Le chitarre acustiche sono progettate per produrre suoni amplificati senza l’ausilio di un amplificatore, grazie alla cassa di risonanza e alla struttura dell’intero strumento. Questo le rende ideali per esibizioni dal vivo, sessioni di jam con gli amici o semplicemente per suonare in casa propria.

Cosa vuol dire Chitarra Acustica?

Il termine “chitarra acustica” si riferisce a qualsiasi chitarra progettata per produrre suoni amplificati senza l’uso di un amplificatore esterno. Questo tipo di chitarra si basa sulla sua cassa di risonanza e sulla vibrazione delle corde per creare il suono. Le chitarre acustiche possono essere suddivise in varie categorie, tra cui dreadnought, jumbo, auditorium, parlor e altre, ciascuna con caratteristiche sonore e fisiche uniche.

Oggi il termine chitarra acustica viene spesso associato alla tipologia detta “folk” per distinguere queste ultime dalle chitarre classiche, costituite da corde in nylon ed altre peculiarità, che le rendono adatte a particolari tecniche e posture chitarristiche.

Per approfondire questi temi puoi leggere gli approfondimenti:

Che differenza c’è tra la Chitarra Classica e Acustica?

Una delle domande più comuni riguarda la distinzione tra la chitarra classica e quella acustica. La principale differenza risiede nel tipo di corde e nel suono prodotto. Le chitarre classiche utilizzano corde di nylon, mentre le acustiche montano corde in acciaio. Questa differenza influisce notevolmente sul timbro e sulla suonabilità dello strumento. Le chitarre classiche tendono ad avere un suono più morbido e delicato, ideale per la musica classica e il fingerstyle, mentre le acustiche offrono un suono più brillante e versatile, adatto a una varietà di generi musicali. Altre differenze risiedono nella paletta e nel modo in cui vengono tirate le corde per l’accordatura, ma anche il manico e il corpo delle chitarre presentano differenze in termini di dimensioni e caratteristiche.

chitarra acustica
una chitarra classica

Chitarra acustica elettrificata

Le chitarre acustiche elettrificate, dette anche “elettroacustiche”, sono modelli dotati di pickup e pochi controlli base, come volume e riverbero, per consentire un immediato collegamento all’amplificatore o ad altri sistemi audio dotati di ingresso jack.

chitarra elettroacustica

Quanto costa una buona Chitarra Acustica?

In genere, una buona chitarra acustica può essere trovata tra i 100€ e i 300€, benché si tratti di strumenti per principianti.

Il prezzo delle chitarre acustiche varia notevolmente in base alla marca, al modello, ai materiali e alla lavorazione. Quelle di fascia bassa possono essere acquistate a prezzi accessibili, solitamente compresi entro i 400 euro, mentre le chitarre di livello intermedio possono variare dai 300€ ai 1000€. I modelli professionali possono superare i 1000€ e arrivare fino a diverse migliaia di euro, a seconda della marca e delle caratteristiche.

Che Tipo di Chitarra per Iniziare?

Se sei alle prime armi nel mondo delle sei corde, potresti chiederti quale tipo di strumento sia più adatto per iniziare. Le chitarre dreadnought sono ideali per iniziare, grazie al loro suono bilanciato e la suonabilità “friendly”. Tuttavia, la scelta dipende anche dai tuoi gusti personali e dal genere musicale che desideri suonare. Ma se sei un neofita e vuoi tenere aperte le porte di tutti i generi e stili, puoi affidarti ai modelli di fascia bassa dei principali marchi, come Yamaha, Fender, Ibanez e molte altre, che costituiscono una garanzia nel settore

Conclusione

In conclusione, la chitarra acustica è uno strumento affascinante e accessibile che offre infinite possibilità creative. Che tu sia un principiante o un musicista esperto, esplorare il mondo di questi strumenti tradizionali può essere un viaggio emozionante e gratificante. Con una vasta gamma di modelli, prezzi e stili tra cui scegliere, c’è sicuramente una chitarra acustica adatta a te. Speriamo che questa guida ti abbia fornito le informazioni necessarie per iniziare il tuo viaggio musicale con la chitarra acustica. Buona musica!

Chitarra acustica: offerte Amazon in tempo reale